News

News

News

News, comunicati stampa, avvisi e bollettino guasti.

Martedì, 22 Ottobre 2019 09:57

Chiusura Agenzie 21 Ottobre 2019

Per motivi tecnici le agenzie di Via Argine e via Ventaglieri resteranno chiuse il giorno 21 Ottobre 2019.

Lunedì, 18 Novembre 2019 08:26

Controlli straordinari

ABC Napoli è da sempre impegnata nella #tutela della risorsa idrica, sia per gli aspetti qualitativi, con azioni di #salvaguardia delle fonti di approvvigionamento e dei serbatoi cittadini, che per quelli di natura amministrativa, agendo con le sue Strutture commerciali e tecniche, nella lotta agli abusi ed ai furti d’acqua sulle condotte di distribuzione.

Ed è proprio in quest’ottica che è partita, dai quartieri #Vomero, #Chiaia e #Posillipo, un’azione straordinaria di #controlli che si estenderà progressivamente a tutto il territorio cittadino, al fine di verificare eventuali irregolarità di natura tecnica o contrattuale relative al servizio di fornitura idrica, in particolare per le utenze di tipo commerciale.

Le squadre operative di ABC, impegnate in quest’azione, effettueranno contestualmente anche un servizio di #controllo e di #monitoraggio del territorio su eventuali allacci furtivi o qualunque tipo di attività che comporti illecite manomissioni di impianti di proprietà aziendale.

L’acqua è una #risorsa preziosa che va preservata, un bene del quale spesso non ne apprezziamo il valore perché ancora in quantità e qualità tali da soddisfare pienamente le nostre esigenze.

Educare al consumo #consapevole e, come in azioni di questo genere, contrastare abusi e comportamenti illeciti, hanno come ulteriore effetto positivo il #risparmio dell’acqua potabile che, ricordiamo, è un bene comune non inesauribile!

Minori consumi si traducono anche in un minore sfruttamento delle fonti, e ciò consente alla #Natura quel lento e complesso processo di rigenerazione che ancora oggi ci garantisce un’acqua di ottima qualità che, come afferma il commissario straordinario Sergio D’Angelo, ABC riesce a fornire a costi sostenibili anche dalle fasce sociali più deboli.

Ringraziamo sin d’ora la cittadinanza per il supporto e la collaborazione che vorrà fornire in quest’azione, anche attraverso la #segnalazione di condotte illecite o sospette, sugli impianti idrici gestiti da ABC Napoli.
#acquabenecomune #comunedinapoli

ABC Acqua Bene Comune Napoli – Azienda Speciale ha affidato alla Società Formamentis Srl l’avvio di una selezione ad evidenza pubblica, per la posizione di: Addetti di Agenzia - Front/Back Office e rivolte a diplomati (scuola secondaria di secondo grado) residenti a Napoli e provincia.

La Selezione prevede l’assunzione con contratto di lavoro a tempo pieno e indeterminato di n° 20 soggetti iscritti al Collocamento Obbligatorio ai sensi dell’art. 1 L. 68/99 e di n° 2 soggetti iscritti al Collocamento Obbligatorio ai sensi dell’art. 18 comma 2 L. 68/99.

Per i soggetti di cui all’art. 1 L. 68/99 si è proceduto ad una proroga dei termini di scadenza (fino alle ore 23.59 del 15 novembre 2019) e a una rettifica parziale dell’avviso. 

Per i soggetti di cui all’art. 18 co. 2 L. 68/99 si è proceduto alla riapertura dell’avviso, parzialmente modificato, con scadenza alle ore 23.59 del 15 novembre 2019). 

Le candidature  possono essere inviate collegandosi al sito www.selezioneacquedottonapoli.it seguendo le indicazioni di compilazione.

Gli avvisi sono disponibili sui siti: www.formamentisweb.it, www.abc.napoli.it (Amministrazione Trasparente – Bandi di Concorso) e www.comune.napoli.it

Per informazioni:
0828 370305 / 0828 1992007 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I CANDIDATI CHE HANNO GIÀ INVIATO LA PROPRIA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AD UNA O A ENTRAMBE LE SELEZIONI NON HANNO L’OBBLIGO DI PROCEDERE AD UN ULTERIORE INVIO DELLA CANDIDATURA.

Lunedì, 02 Dicembre 2019 12:15

Consiglio Civico 2 Dicembre 2019

Il giorno 2 dicembre 2019 è convocato il Consiglio Civico di ABC Napoli presso la sede di Via Argine, 929 - Napoli

Le graduatorie dei candidati ammessi e non ammessi alla selezione per "Addetto Agenzia (Front – Back Office)" di cui all'Art. 1 L. 68/99 e all' Art. 18, co. 2 L. 68/99 è pubblicata dal 30/11/2019 sul sito www.selezioneacquedottonapoli.it.

Gli elenchi sono disponibili anche su questo sito, nella Sezione AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE - BANDI di CONCORSO

Come indicato nei rispettivi avvisi di selezione, ai candidati non ammessi saranno rese note, via mail, le specifiche motivazioni di non ammissione.

Per i candidati ammessi, i test psicoattitudinali si svolgeranno nei giorni 3, 4 e 5 dicembre 2019 presso la sede di Formamentis in via Leonardo da Vinci 17/A a Pontecagnano Faiano (SA). 

Selezioni Art. 18 co. 2 L. 68/99 - Elenco Risultati Test 

La graduatoria dei candidati, con i relativi punteggi, è disponibile, oltre che sul sito www.selezioneacquedottonapoli.it, anche su questo sito alla Sezione AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE – sottosezione BANDI DI CONCORSO. 

Come stabilito all’art. 9 dell’Avviso di Selezione (di cui alla Delibera 80/2019 - All. 2), i primi 10 candidati sono stati convocati al colloquio con la Commissione di Valutazione aziendale.

Sono in corso i previsti controlli circa la verifica documentale presentata dai candidati presso gli Enti Istituzionali. A breve verrà data pubblicità all'elenco definitivo.

Selezioni Art. 1 L. 68/99 - Elenco Risultati Test 

La graduatoria dei candidati, con i relativi punteggi, è disponibile, oltre che sul sito www.selezioneacquedottonapoli.it, anche su questo sito alla Sezione AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE – sottosezione BANDI DI CONCORSO. 

Come stabilito all’art. 9 dell’Avviso di Selezione (di cui alla Delibera 80/2019 - All. 1), i primi 60 candidati sono stati convocati o in fase di convocazione per il colloquio con la Commissione di Valutazione aziendale.

Sono in corso i previsti controlli circa la verifica documentale presso gli Enti Istituzionali, pertanto l'elenco pubblicato potrebbe subire modifiche.  

Amman, 7 gennaio 2020 – La German Jordanian University, con il Rettore Prof. Manar Fayyad ed il Vice Rettore Prof. Atef Al-Kharabsheh nell’incontro con il Direttore Generale in Italia, dell'Associazione Internazionale Coordinamento Autorità Locali Mediterranee (CIELM), Giacomo Serafini, si uniscono alla rete collaborativa con ABC Acqua Bene Comune Napoli e i Dipartimenti dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.
Al centro dell’incontro, come dichiara il Commissario Straordinario di ABC Sergio D’Angelo, i Beni Comuni acqua e agricoltura e la ricerca scientifica per l’innovazione dei modelli di gestione delle società idriche pubbliche, finalizzata allo sviluppo sostenibile e alla lotta ai cambiamenti climatici.
Gli Enti pubblici per l’acqua, le università e le imprese sociali del Mediterraneo come fondamento di una rete internazionale di ricerca scientifica, alta formazione e innovazione tecnologica, per la gestione di best practices per commons collaborativi nei settori dell’acqua e dell’agricoltura e per la promozione di beni comuni euromediterranei.
 
Martedì, 14 Gennaio 2020 11:33

Chiusura anticipata agenzie 14/01/20

Si avvisa l'utenza che, causa forte affluenza, oggi 14 gennaio 2020, l'agenzia di Via Argine chiuderà alle ore 11:40.

Giovedì, 06 Febbraio 2020 08:35

Selezione dal collocamento obbligatorio

Selezione di n° 2 candidati art. 18 co. 2 L. 68/99 e n° 20 candidati art. 1 L. 68/99 (Profilo Addetto Agenzia Front – Back Office) – Annullamento in Autotutela della somministrazione dei test svoltasi in data 3, 4 e 5 dicembre 2019 e nuova somministrazione di test.

Vista la determinazione del Direttore n° 16 del 04/02/2020 e la proposta del RUP n°1/2020, ivi richiamata e di pari data, si riporta di seguito una descrizione sintetica delle motivazioni sottese alle decisioni in merito alla procedura in oggetto.

Premesso che

Durante la fase di somministrazione dei test sono emersi alcuni punti critici:

1) la presenza del nome e cognome del candidato sul foglio dei test somministrati, siglato dalla Commissione di selezione dell’affidatario;

2) la mancanza oggettiva di una scheda individuale in cui siano riportati i criteri di attribuzione del punteggio per i 60 test costituenti la batteria dei test psicoattitudinali;

3) la distribuzione del vademecum ai candidati in fase di somministrazione dei test con l’indicazione non corretta del punteggio massimo attribuibile;

4) la presenza di cancellazioni su alcune delle risposte fornite dai candidati;

5) la presenza tra i candidati selezionati dall’affidatario e conseguentemente ammessi al colloquio con la Commissione di Valutazione, di soggetti che non sembrano disporre dei requisiti di ammissione alla selezione.

Ritenendosi che

- sulla scorta degli elementi acquisiti sussistano le condizioni per procedere all'annullamento d'ufficio della fase di somministrazione dei test, con conseguente caducazione di tutte le attività successivamente poste in essere;

- in particolare, le circostanze evidenziate ai punti 1 e ss. in merito all'evidente violazione dei principii sull'anonimato, certamente non garantito mediante l'apposizione del nominativo del concorrente sul foglio delle risposte ai test somministrati; in merito agli effetti prodotti sul piano della trasparenza, con specifico riferimento alla modalità di attribuzione del punteggio, avvenuta in modo non pienamente corrispondente al vademecum consegnato ai candidati prima dell'avvio della somministrazione dei test, alla mancata indicazione delle modalità di attribuzione dei punteggi ai test psicoattitudinali, e infine alla cancellazione di alcune risposte fornite dai candidati, rendono evidente la sussistenza delle condizioni previste dall'art. 21 nonies della legge 241/1990;

- certamente sussistente è l'interesse pubblico a che le operazioni di selezione avvengano nel rispetto dei principii costituzionali di imparzialità e di buon andamento (art, 97 della Costituzione), unito alla necessità di garantire il ripristino della legalità violata mediante le concrete modalità di somministrazione dei test di preselezione;

- il detto interesse pubblico prevalga sull'interesse dei privati che, in ragione dello stato della procedura (non ancora conclusa) e in relazione agli effetti connessi alla determinazione che si propone di adottare (ripetere i quiz ed eventualmente il colloquio all'esito di una fase preselettiva correttamente espletata nel rispetto dei principii generali del nostro ordinamento), è da intendersi un interesse di mero fatto;

- l'esercizio del proposto potere avviene certamente entro un termine ragionevole, considerato che la procedura non si è ancora conclusa;

- che lo stato della procedura non rende necessaria l'adozione della comunicazione di avvio del procedimento che, peraltro, anche laddove adottato, si tradurrebbe in un inutile aggravio procedimentale, lesivo dell'art. 1 della legge 241/1990;

- le assunzioni di risorse del Collocamento Obbligatorio siano da attivarsi in tempi ristretti per evitare il ricorso al pagamento dell’esonero per le scoperture in organico;

- le oggettive esigenze organizzative dell’Area “Clienti” di ABC in termini di carenza di organico e i relativi impatti sulla continuità e qualità del servizio all’utenza richiedano interventi rapidi, nell’alveo delle possibili azioni di revoca del procedimento in autotutela;

si dispone

  1. a)l’annullamento in autotutela dei risultati dei test preselettivi erogati dall’affidatario nelle date del 3, 4 e 5 dicembre 2019;
  2. b)che i colloqui già svolti siano annullati per effetto dell’annullamento della fase dei test preselettivi cui tali colloqui sono proceduralmente collegati.
  3. c) I test preselettivi da somministrare saranno inerenti a:

1) domande di cultura generale e relative al profilo professionale di addetto agenzia;

2) domande inerenti alle caratteristiche psicoattitudinali dei candidati;

  1. d) una volta concluse le fasi di somministrazione dei test e di calcolo del punteggio dei titoli, il proseguimento dell’iter di selezione in accordo con quanto stabilito negli avvisi di selezione di cui alla Delibera 80 dell’8/11/2019 con la Commissione di Valutazione aziendale;

Napoli, 5 febbraio 2020

Il RUP

Francesco Fusco

Il Consiglio Civico di ABC ha organizzato per sabato 29 Febbraio dalle 9,30 presso la Sala Consiliare di Santa Maria La Nova a Napoli, l'incontro pubblico "Orizzonte Acqua Pubblica - Gestione Democratica e Partecipativa - Si deve, Si può".
I temi al centro del dibattito saranno il disegno di legge sulla ripubblicizzazione delle gestioni, ancora fermo in Commissione Ambiente, le vertenze in Campania e l'Azienda Speciale Consortile per il Distretto Napoli, unitamente alle iniziative in corso e a quelle da intraprendere.

Nella sezione AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE, nella sotto-sezione BANDI DI CONCORSO, è possibile prendere visione delle graduatorie dei candidati ex Art. 18, co. 2 e Art. 1 L. 68/99 ammessi ai colloqui con la commissione di valutazione aziendale.   

CALL CENTER COMMERCIALE
800.88.40.21 (gratuito da rete fissa)

PRONTO INTERVENTO
800.00.95.85 (gratuito da rete fissa e da cellulare - attivo 24 h su 24)

FAX E PEC
0817818190
segreteriagenerale@abcnapoli.telecompost.it
(allegati solo in pdf e dimensione massima 5MB)

AGENZIE DI CITTA' (Sportelli al pubblico)
Via Argine, 929 - Napoli - 80147
Via Ventaglieri, 83 - Napoli - 80135

AUTOLETTURA
email: letture@abc.napoli.it
tel: 800884021

ANOMALIE SITO
gestione.web@abc.napoli.it

INFORMATIVA COOKIE
Informativa cookie link