Comunicati stampa

Comunicati stampa

Lunedì, 29 Novembre 2021 12:31

29 11 2021 - Lavori programmati Via Tasso

COMUNICATO LAVORI PROGRAMMATI

 

ABC informa che ha necessità di eseguire un intervento urgente sulla rete di distribuzione primaria di Via Tasso.

Per tale motivo, a partire dalle ore 17:00 e fino alle ore 24:00 (salvo imprevisti) del giorno 01 dicembre 2021 sarà interrotta temporaneamente l’erogazione idrica alle utenze presenti sulle seguenti strade e aree limitrofe:

* Via Tasso da Largo Maria Teresa di Calcutta fino all’incrocio con Corso Vittorio Emanuele;

* Viale Maria Cristina di Savoia;

* Calata S.Francesco;

* Salita Tasso;

* Corso Vittorio Emanuele (utenze angolo Via Tasso)

Le manovre connesse alla chiusura e alla riapertura delle condotte potrebbero determinare, anche nelle aeree limitrofe a quelle interessate direttamente dalle lavorazioni, fenomeni di torbidità;

basterà far scorrere per qualche minuto l’acqua per riottenere le originarie condizioni di limpidezza.

ABC Napoli si scusa con i cittadini per gli eventuali disagi che saranno arrecati.

LA DIREZIONE

COMUNICATO LAVORI PROGRAMMATI

 

ABC Napoli informa che, nell’ambito dei lavori programmati della rete idrica, dovrà effettuare un intervento di ottimizzazione del sistema di distribuzione a servizio del quartiere Posillipo.

Pertanto a partire dalle ore 9:00 fino alle ore 20:00 del 31 gennaio 2022 sarà sospesa la fornitura idrica alle utenze presenti sulle seguenti strade e aree limitrofe:

 

  • Via Alessandro Manzoni (tratto compreso tra Via V. Padula e Via G. Pascoli)
  • Viale Virgilio
  • Via Tito Lucrezio Caro
  • Via Giovanni Boccaccio
  • Discesa Gaiola
  • Via Giovanni Pascoli
  • Salita del Casale

 

Le manovre connesse alla chiusura e alla riapertura delle condotte potrebbero determinare, anche nelle aree limitrofe a quelle direttamente interessate dalle lavorazioni, fenomeni di torbidità; basterà far scorrere per qualche minuto l’acqua per riottenere le originarie condizioni di limpidezza.

ABC Napoli si scusa con i cittadini per gli eventuali disagi che saranno arrecati.

 

LA DIREZIONE

ABC Napoli prosegue con forza nella sua opera di riqualificazione degli impianti di sollevamento fognario a servizio della Città di Napoli.
Nella seduta di ieri, 7 luglio 2022, il Consiglio di Amministrazione di ABC ha approvato due delibere con le quali, per i prossimi 36 mesi in 28 impianti, saranno garantiti l’installazione e la manutenzione delle apparecchiature elettromeccaniche e, per lo stesso periodo, tutte le attività necessarie alla pulizia degli impianti di raccolta reflui compresa la raccolta e lo smaltimento finale dei rifiuti.
In una prima fase, gli interventi riguarderanno i 16 impianti di sollevamento fognario del “polo occidentale” per proseguire, successivamente, con i 12 impianti del “polo centrale” della città. Da "Coroglio a Pozzuoli" fino ai “Pisani” in località Montagna Spaccata, da "Piedigrotta" a "Marechiaro", solo per nominare alcuni dei luoghi più conosciuti dove sono ubicati i siti del “polo occidentale”. Sul versante del "polo centrale" saranno interessati gli impianti della "Galleria Vittoria", della "Villa Comunale", di "Mergellina", del "Castel dell’Ovo" al Borgo Marinari fino a "Vigliena".
Un importante impegno di circa 10,3 milioni di euro di risorse aziendali, che sarà rafforzato da una campagna di comunicazione ad hoc che punta a far accrescere nei cittadini la consapevolezza della complessità del Sistema Idrico Integrato di cui, proprio i sistemi di sollevamento fognari, ne rappresentano un aspetto fondamentale.
Il Presidente di ABC, Alessandra Sardu, dichiara: "ABC sta investendo notevoli risorse per il comparto fognario, acquisito in tempi recenti dal Comune di Napoli. Proseguono in questo modo le attività di riqualificazione dei numerosi impianti di sollevamento fognario della città metropolitana a conferma del fatto che l'azienda investe per il miglioramento delle proprie infrastrutture, per offrire una sempre maggiore qualità dei servizi ai propri utenti, nel rispetto dell'ambiente e con l'utilizzo di nuove tecnologie".
 
Il CdA di ABC ha deliberato interventi per 4,5 milioni di euro finalizzati a manutenere, rifunzionalizzare e realizzare nuove opere atte a garantire la salvaguardia e l’esercizio del sistema acquedottistico di captazione, adduzione e accumulo di ABC Napoli.
Gli interventi previsti sono stati suddivisi in due lotti funzionali: il primo comprenderà gli impianti ricadenti nei territori tra la città di Napoli e la Collina di Cancello (CE), snodo fondamentale dell’adduzione idrica napoletana; il secondo lotto interesserà le opere di captazione e adduzione tra le Sorgenti di Serino e la Collina di Cancello.
Comprensori sorgentizi, pozzi di captazione, gallerie, canali tubazioni, centinaia di manufatti e impianti che insistono e si sviluppano su di un territorio che abbraccia le province di Napoli, Avellino, Caserta e Benevento. Oltre 100 chilometri di tracciato acquedottistico che attraversa 43 comuni di 4 differenti province.
Il Presidente di ABC, Alessandra Sardu, dichiara: ‘Prima di giungere ai nostri rubinetti, l’acqua compie un viaggio lungo e complesso. E per ogni fase, dalla captazione in poi, sono necessarie infrastrutture adeguate e controllate. Il CdA ha deliberato un intervento importante, per mantenere in costante efficienza l’imponente infrastruttura idrica gestita’.
Pagina 3 di 3

CALL CENTER COMMERCIALE
800.88.40.21 (gratuito da rete fissa)

PRONTO INTERVENTO
800.00.95.85 (gratuito da rete fissa e da cellulare - attivo 24 h su 24)

FAX E PEC
0817818190
segreteriagenerale@abcnapoli.telecompost.it
(allegati solo in pdf e dimensione massima 5MB)

AGENZIE DI CITTA' (Sportelli al pubblico)
Via Argine, 929 - Napoli - 80147
Via Ventaglieri, 83 - Napoli - 80135

AUTOLETTURA
email: letture@abc.napoli.it
tel: 800884021

ANOMALIE SITO
gestione.web@abc.napoli.it

INFORMATIVA COOKIE
Informativa cookie link