Bonus idrico

Bonus sociale idrico

La Delibera ARERA n. 63/2021/R/com del 23/2/2021 prevede che dal 1° gennaio 2021 il bonus sociale idrico per disagio economico è riconosciuto automaticamente ai cittadini/nuclei familiari che ne hanno diritto senza la necessità per questi ultimi di presentare domanda, come avveniva negli anni precedenti.

REQUISITI

  • il cittadino/nucleo familiare deve risultare in condizione di disagio economico, ossia deve appartenere ad un nucleo familiare:
    • con indicatore ISEE non superiore a 8.265 euro,oppure
    • con almeno 4 figli a carico (famiglia numerosa) e indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro,oppure
    • titolare di Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza.
  • In aggiunta, uno dei componenti del nucleo familiare ISEE deve:
    • risultare intestatario di un contratto di fornitura idrica per uso domestico residente, attiva (o temporaneamente sospesa per morosità),oppure
    • fruire, in locali adibiti ad abitazioni a carattere familiare, di una fornitura condominiale (centralizzata) idrica attiva e per usi domestici.

Ogni nucleo familiare ha diritto a un solo bonus idrico per anno.  

 

COME SI OTTIENE IL BONUS

Dal 1° gennaio 2021 tutti i cittadini/nuclei familiari che presentano annualmente una DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica) e che risultano in condizione di disagio economico, sono automaticamente ammessi al procedimento per il riconoscimento dell'agevolazione del bonus sociale.

Per attivare il procedimento di riconoscimento automatico del bonus sociale agli aventi diritto, dunque, è necessario e sufficiente presentare la DSU ogni anno e ottenere un'attestazione di ISEE entro la soglia di accesso ai bonus, oppure risultare titolari di Reddito/Pensione di cittadinanza.

L'INPS invierà automaticamente le informazioni al Sistema Informativo Integrato (SII), la banca dati che contiene informazioni utili a individuare le forniture sul territorio.

In seguito, attraverso l'incrocio dei dati trasmessi dall'INPS al SII, di quelli contenuti nel SII e nelle banche dati dei gestori idrici, saranno automaticamente individuate le forniture da agevolare ed erogati i bonus a chi ne ha diritto.

 

A QUANTO AMMONTA IL BONUS SOCIALE

Il bonus sociale acqua garantisce la fornitura gratuita di 18,25 metri cubi di acqua su base annua (pari a 50 litri/abitante/giorno) per ogni componente della famiglia anagrafica dell'utente. Tale agevolazione si applica alle componenti acqua, depurazione e fognatura.

La quantità dei 18,25 metri cubi di acqua è stata individuata dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 13 ottobre 2016.

 

COME E QUANDO VIENE EROGATO

Utente diretto:

Il bonus sociale viene applicato direttamente in bolletta nel caso in cui uno dei componenti del nucleo familiare risulti intestatario di una fornitura diretta (individuale) con i requisiti di cui sopra. In caso di cessazione della fornitura l'ammontare del bonus restante verrà erogato in un'unica soluzione.

 

Utente indiretto:

Nel caso in cui invece il nucleo familiare fruisca di una fornitura centralizzata (condominiale) viene riconosciuto l'intero importo alla famiglia disagiata una volta l'anno, con assegno intestato al componente del nucleo familiare che ha presentato la DSU e recapitato all'abitazione del nucleo familiare.

 

 AVVISO AGLI UTENTI

 

MODALITÀ DI EROGAZIONE DEL BONUS IDRICO RELATIVO AL SOLO ANNO 2021

 

Per l’anno 2021 si sono resi necessari alcuni adempimenti in materia di privacy.

Al fine di erogare in tempi più contenuti il bonus sociale idrico 2021, ARERA ha introdotto la “Disciplina Semplificata per il riconoscimento e la liquidazione del bonus sociale idrico per l’annualità 2021” con la Deliberazione n. 106/2022/R/COM del 15/03/2022.

In base alla suddetta Deliberazione a partire da giugno 2022 tutti i Gestori Idrici - inclusa quindi anche ABC Napoli a.s. - potranno ricevere ogni mese i flussi informativi previsti per il riconoscimento dei bonus sociali per disagio economico dal Gestore del SII (Sistema Informativo Integrato), la banca dati che contiene informazioni utili a individuare le forniture sul territorio.

 

A CHI VERRÀ EROGATO IL BONUS IDRICO RELATIVO ALL’ANNO 2021

Il bonus sociale idrico di competenza dell’anno 2021 è riconosciuto a tutti i nuclei familiari che hanno già beneficiato nel medesimo anno del bonus sociale elettrico per disagio economico.

 

COME SI CALCOLA

Il bonus sociale idrico sarà calcolato in funzione della numerosità della famiglia anagrafica in base alle informazioni in possesso dei Gestori idrici o, in mancanza di queste informazioni, considerando un’utenza domestica residente di tipo standard (tre componenti).

 

COME SARÀ EROGATO

L’erogazione del bonus sociale idrico di competenza dell’anno 2021 potrà avvenire una tantum tramite assegno circolare non trasferibile intestato al dichiarante la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) e inviato all’indirizzo dell’abitazione del nucleo familiare ISEE, comunicato dal Gestore del SII, o mediante altre modalità (ad es. bonifico).

Inoltre, se uno dei componenti del nucleo familiare è intestatario di una fornitura diretta (individuale), il bonus sociale di competenza dell’anno 2021 potrà essere corrisposto nella prima bolletta utile oppure frazionando l’importo maturato in più documenti di fatturazione.

QUANDO AVVERRÀ L’EROGAZIONE

Il bonus sociale idrico sarà corrisposto agli aventi diritto entro e non oltre il primo giorno del quarto mese successivo a quello in cui il Gestore idrico ha ricevuto la comunicazione dal Gestore del SII.

Le comunicazioni ai Gestori idrici saranno inviate ogni mese dal Gestore del SII a partire da giugno 2022.

 

 

Per ulteriori informazioni:

https://www.arera.it/it/consumatori/idr/bonusidr.htm

 

CALL CENTER COMMERCIALE
800 884021 gratuito da rete fissa oppure 0815639277 da rete mobile (costo secondo il proprio piano tariffario)

PRONTO INTERVENTO
800.00.95.85 (gratuito da rete fissa e da cellulare - attivo 24 h su 24)

FAX E PEC
0817818190
segreteriagenerale@abcnapoli.telecompost.it
(allegati solo in pdf e dimensione massima 5MB)

AGENZIE DI CITTA' (Sportelli al pubblico)
Via Argine, 929 - Napoli - 80147
Via Ventaglieri, 83 - Napoli - 80135

AUTOLETTURA
email: letture@abc.napoli.it
tel: 800 884021 gratuito da rete fissa oppure 0815639277 da rete mobile (costo secondo il proprio piano tariffario)

ANOMALIE SITO
gestione.web@abc.napoli.it

INFORMATIVA COOKIE
Informativa cookie link