dot
 
comunicazione comune napoli - parte l'iniziativa "elimina code" per gli uffici tari di corso lucci
dal  15 giugno 2018
 
Dal 15 Giugno 2018 è attivato l'innovativo sistema "Elimina Code"  utilizzabile da tutti i cittadini sia per utenze residenziali che per tutte le altre utenze. 

Grazie al nuovo sistema di prenotazione online ogni cittadino dispone finalmente di una data certa dell'appuntamento, scelta in base delle proprie disponibilità, evitando così di recarsi al Corso Lucci per prenotarsi e di dover attendere il proprio turno.
La registrazione ai servizi online - obbligatoria per poter prenotare l'appuntamento - consentirà al contribuente di poter visionare tutti i propri dati tributari, anagrafici e di poter prelevare modelli F24 per i pagamenti, certificazioni anagrafiche, visionare i propri dati catastali, e gestire in modo autonomo eventuali discrasie, prelevare avvisi tributari non pervenuti per via ordinaria, evitando quindi di recarsi al Corso Lucci.

COME PRENOTARSI 
La prenotazione sarà obbligatoria per tutti i contribuenti anche per chi ha un numero di pratiche superiore a 2 e, dunque, non sarà più possibile a partire dal 25 Giugno 2018 accedere senza di essa. 
Le modalità necessarie per eseguire la prenotazione sono semplici: è sufficiente andare sul sito del Comune di Napoli, www.comune.napoli.it, cliccare su Servizi ONLINE o sul tasto PRENOTAZIONE UFFICI TRIBUTI ed eseguire la registrazione al portale e successivamente cliccare su PRENOTAZIONE UFFICIO TRIBUTI seguendo le schermate del sito web. 

 
intervista a sergio d'angelo - ciclo idrico integrato - rai tg 3 campania
dal  10 aprile 2018
 

Intervista a Sergio D'Angelo - TG 3 Campania - 10.04.2018 

Al minuto 8,25 l'intervista a Sergio D'Angelo sul Ciclo Idrico Integrato e sulla candidatura di ABC quale soggetto gestore del Servizio e sul progetto di welfare aziendale per la riduzione dell'orario di lavoro a favore dei dipendenti con specifiche necessità familiari.

 
abc si candida alla gestione del servizio idrico integrato per la città metroppolitana
dal  7 aprile 2018
 

Il 7 aprile 2018, presso Energy Med Napoli si è tenuto il Convegno "PER UNA GESTIONE PUBBLICA DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO NEL DISTRETTO NAPOLI" 

Nel corso dell'incontro Abc si è candidata alla gestione del Servizio Idrico Integrato nel Distretto Napoli.

Nuovi investimenti in  tecnologia e ricerca, progetti di internazionalizzazione, sviluppo di sinergie e integrazione di competenze saranno alcuni tra gli strumenti che ABC utilizzerà per la gestione del Sistema Idrico Integrato rapportati alle più recenti forme di innovazione industriale 4.0.

Questa la nuova storia da scrivere. Insieme.

Sergio D’Angelo

Commissario Straordinario
ABC Napoli 

 


messa in esercizio serbatoio chiaiano
dal  19 marzo 2018
 

ABC NAPOLI INFORMA CHE NEL PROSSIMO MESE DI APRILE VERRÀ MESSO IN ESERCIZIO IL NUOVO SERBATOIO DI ACCUMULO DI “CHIAIANO” CHE GARANTIRÀ UN MAGGIORE LIVELLO DI SERVIZIO PER GRAN PARTE DELLE UTENZE DELL’AREA NORD DI NAPOLI.

ABC NAPOLI HA QUINDI NECESSITÀ DI ESEGUIRE UNA SERIE DI MANOVRE PROPEDEUTICHE SULLA PROPRIA RETE IDRICA CHE, A PARTIRE DA LUNEDÌ 19 MARZO 2018 E PER LE SUCCESSIVE SETTIMANE, POTREBBERO DETERMINARE MOMENTANEE CARENZE DI PRESSIONE E LOCALI FENOMENI DI TORBIDITÀ DELL’ACQUA DISTRIBUITA NEI QUARTIERI DI:

· PISCINOLA-MARIANELLA

· CHIAIANO (Per le aree a ridosso di Via Santa Maria a Cubito e Corso Chiaiano)

· S.CARLO ALL’ARENA (Per le aree a ridosso di San Rocco e Via Bosco di Capodimonte)

ABC NAPOLI SI SCUSA CON I CITTADINI PER GLI EVENTUALI DISAGI ARRECATI.

 
abc napoli sperimenta piattaforma satellitare contro dispersioni acqua
dal  13 dicembre 2017
 

ABC prosegue il percorso di contrasto alla dispersione idrica con l’utilizzo di una piattaforma cloud che eroga servizi geo-informativi per il monitoraggio satellitare della evoluzione della superficie terrestre.

Un sistema decisamente innovativo che si aggiunge alle attività messe in atto dall’azienda già da diversi anni nel settore della ricerca perdite e che consentirà non solo di aumentare la capacità di prevenzione di eventuali anomalie del terreno, ma anche di velocizzare l’acquisizione delle informazioni utili atte a intervenire nel più breve tempo possibile.

Il servizio chiamato “ Rheticus “ viene realizzato grazie all’utilizzo di immagini satellitari, dati cartografici e informazioni ambientali disponibili on-line in modalità open data:
il sistema accede direttamente alle principali banche dati satellitari disponibili on line e utilizza le immagini satellitari come fonte prioritaria per l’aggiornamento dei servizi geoinformativi che eroga, adottando criteri di qualità per individuare i migliori dati disponibili sull’area di interesse.

La frequenza di aggiornamento può variare da mensile sino ad aggiornamenti giornalieri e sarà possibile accedere alla piattaforma attraverso il personal computer, il tablet, lo smartphone e una interfaccia utente di tipo smart.

ABC disporrà di una mappa della città di Napoli con l’indicazione delle aree oggetto di spostamenti del terreno anomali: in queste, sarà possibile monitorare i movimenti dei punti identificati sulla mappa in “pallini rossi” negli ultimi due anni.

Una volta identificate le anomalie, ABC attiverà immediatamente le squadre già impegnate sul territorio per l’attività di ricerca perdite per verificare la natura del movimento, che sia una perdita di acqua o uno spostamento causato da altri fattori (quali ad esempio il bradisismo, o la rottura di un altro sottoservizio).

Ciò consentirà di fruire di mappe per il monitoraggio delle instabilità del terreno o di singoli manufatti (quali dighe , ponti, strade, ferrovie, edifici).

Frane e smottamenti, anche minimi, possono causare ingenti danni alla popolazione e significative perdite finanziarie: disporre di sistemi di monitoraggio dello stato dei luoghi è estremamente importante e tale sistema, in aggiunta alle attività in atto (ricerca perdite idriche, sostituzione delle condotte obsolete, distrettualizzazione della rete idrica, controllo attivo delle pressioni e partecipazione a progetti di ricerca in costante sinergia con le principali università nazionali ed internazionali), permetterà di ridurre in modo ancora più significativo le perdite idriche, azione che diventa tanto più necessaria anche a fronte delle recenti crisi idriche che hanno interessato il nostro territorio e che sembrano destinate a ripresentarsi in modo ciclico.

RETHICUS NETWORK ALERT 

(schermata demo con visualizzazione degli alert dei movimenti del terreno)

 
adeguamento tariffario
dal  23 novembre 2017
 

A partire dall’1/1/2016, in esecuzione della Delibera 664/2015 dell’AEEGSI (Autorità per l'Energia elettrica, il Gas ed il Sistema Idrico) e della Delibera n. 28/2017 dell’ATO2 Campania (Ente d'Ambito Napoli Volturno), le tariffe vengono rimodulate secondo lo schema disponibile nella sezione "TARIFFE" e applicate a partire dalla 4a fatturazione 2017. 

L’adeguamento tariffario decorrente dal 1 gennaio 2016 e finora non attivato, sarà applicato a partire dal 2018 e suddiviso in sei diversi cicli di fatturazione. 

 
tariffe sociali - nuovo tetto isee
dal  23 novembre 2017
 

A SEGUITO DELLA DELIBERA N° 52/2017 DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO DI ABC, A PARTIRE DAL GENNAIO 2018 IL TETTO ISEE VALIDO PER LA RICHIESTA DEL BONUS IDRICO SALE A € 9.000,00. 

Ulteriori informazioni sono disponibili nella sezione "tariffe sociali"

 
nomina commissario straordinario abc
dal  11 agosto 2017
 

Decreto Sindacale n° 0303/17 avente ad oggetto la nomina del Commissario Straordinario di ABC ai sensi dell'art. 8 dello statuto di ABC Napoli - Azienda Speciale.

Il documento è scaricabile al seguente link:

Decreto Sindacale Nomina Commissario Straordinario

 
segnalazione da parte della cittadinanza di condotte illecite del personale abc
 
PER SEGNALARE CONDOTTE ILLECITE POSTE IN ESSERE DA PARTE DEL PERSONALE ABC, nell'espletamento delle proprie mansioni,  è possibile compilare ed inviare il "Modulo segnalazione illeciti cittadinanza.docx".

Il modulo è disponibile nella sezione "AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE", alla sotto-sezione "ALTRI CONTENUTI – ANTICORRUZIONE".   

Le segnalazioni possono essere inoltrate a mezzo e-mail, all’indirizzo di posta elettronica tutela.cittadino@abcnapoli.telecompost.it  oppure  a mezzo posta, all'indirizzo "ABC Napoli Azienda Speciale - v. Argine 929 - 80147 Napoli",  in doppia busta chiusa recante la dicitura “RPCT –riservata – Sue proprie mani”. 
 

Inserite i vostri dati per accedere e visualizzare tutti i contenuti disponibili e il tuo profilo utente.
 
Avete dimenticato i dati di accesso? 
Basta avere a portata di mano una bolletta recente da cui reperire il codice cliente e cliccare sulla pagina "area clienti" nella sezione dedicata.

cerca
home page